Referendum 17 Aprile: Vota SI per salvare il nostro Mare!

No-trivelle-pescatori-GrenpeaceIl 17 aprile 2016 saremo chiamati a votare per l’abrogazione del comma 17, terzo periodo, dell’articolo 6 del dlgs n. 152 del 2006, limitatamente alle parole: “Per la durata di vita utile del giacimento, nel rispetto degli standard di sicurezza e di salvaguardia ambientale“. Che riguarda le sole attività entro 12 miglia dalla costa.

Il presidente Mattarella ha firmato il decreto che conferma il Referendum.
Inutili le richieste per far si che il referendum avvenisse in concomitanza con le elezioni amministrative di giugno, cosa che avrebbe avuto molta visibilità e affluenza. Così facendo, e con soli due mesi di preavviso, si rischia di non pubblicizzare abbastanza questo importantissima votazione, che può aiutare il mare e i suoi abitanti a non essere continuamente sfruttato e messo in ginocchio, da tecniche di prelievo a volte molto invasive soprattutto per i cetacei e gli altri esseri viventi marini, oltre ad avere un impatto visivo e naturalistico molto negativo.

E’ importante votare SI al referendum per permettere la fine delle trivellazione quando concluso il contratto e non invece quando si è semplicemente esaurito il giacimento. Questo permettendo il normale ritorno delle attività marine e un limitato sfruttamento delle nostre splendide coste.

Per conoscere le modalità di voto clicca qui: http://www.leander.it/leander/referendum-del-17-aprile-un-si-per-dire-no-alle-trivelle-tutte-le-info

Per saperne di più sulle trivelle nei nostri mari vi invito a leggere un nostro vecchio articolo, nel quale è possibile anche firmare la petizione. Basta cliccare qui.

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. Feb 18, 2016

    […] Il 17 Aprile potrai votare per dire no alle trivelle, con un SI potrai abrogare una parte della scel… […]

  2. Feb 29, 2016

    […] Per allacciarmi al discorso di Leonardo DiCaprio ricordo a tutti che il 17 aprile si volta per ferma… // […]

Lascia un commento